Sito Web Istituzionale del

Teatro Comunale Traiano di Civitavecchia

Teatro Comunale Traiano   -  Corso Centocelle, 2 - 00053 Civitavecchia  -  Telefono 0766 370011
completocoloripiccolo
logo cariciv
20151230114713!civitavecchia-stemma_it_1473924838117
mibact
logo_positivo_colore trasparenza
COMUNE DI CIVITAVECCHIA
28 motivi per innamorarsi.jpeg

17 e 18 febbraio 
Pino Quartullo, Roberta Giarrusso


28 MOTIVI 

PER INNAMORARSI 
 

 

 

Scopri tutti gli spettacoli in scena sul nostro palcoscenico nella stagione 2023/24

Realizzato e gestito da ATCL - Maggio 2024

di Jennifer Lane 
traduzione Enrico Luttmann 
adattamento e regia Fabrizio Coniglio
produzione La Città degli Artisti

 

Le informazioni sui prezzi

e gli orari

di apertura


facebook

​ Facebook    >>>

 

Scrivi e-mail >>>

Trentasei domande per scoprire se due persone sconosciute possono innamorarsi l’una dell’altra. O ritrovare il loro amore smarrito. Tante sarebbero, secondo uno studio dello psicologo Arthur Aron, pubblicato dal New York Times, le prove, i quesiti, a cui due persone devono rispondere ognuno secondo il proprio istinto ed il proprio vissuto, per scoprire se hanno una reale chance di diventare una coppia. 
Da questo singolare, ma scientifico test sulle affinità amorose parte il testo teatrale di Jennifer Lane, che vede protagonisti un uomo ed una donna, già marito e moglie, ma non più assieme a seguito di un evento assolutamente dirompente nella loro vita coniugale. Una sera, alla vigilia del divorzio, i due protagonisti della commedia decidono di mettersi alla prova, quasi a voler provare a sé stessi che in fondo quel test, anni prima, lo avevano brillantemente superato. O forse no. Le domande a cui i due protagonisti si sottopongono, e che rappresentano altrettanti motivi per i quali si sono innamorati, in questo spettacolo saranno ventotto.  “Perché il test riesca i due partner devono rispondere con sincerità alle domande, lette a turno, ma risposte da entrambi. Alla fine bisogna guardarsi fissi negli occhi per 4 minuti, e scoprire che l’intimità parte dalla testa, passa per il cuore ed infine per il corpo”
“ Secondo te com’è il giorno perfetto?”
“ Dite tre cose che credete di avere in comune con il vostro interlocutore”
C’è qualcosa che desideri fare da tanto tempo?  E perché non l’hai ancora fatta?
Racconta al tuo compagno in 4 minuti la storia della tua vita
Qual è il tuo ricordo più prezioso?
Componi tre frasi usando il pronome “noi”
Se morissi oggi che cosa rimpiangeresti di non aver detto a qualcuno?
Se potessi trasformarti in un amico intimo del tuo partner, condividi con lei/lui qualcosa di segreto ma di veramente importante 
Dì al partner quello che più ti è piaciuto di lei/lui appena conosciuta/o
E via così fino a rispondere a tutte le domande di Arthur Aron
Provateci anche voi! Avete paura di come potrebbe andare a finire? Intanto venite a teatro a vedere questo spettacolo. Nulla sarà più come prima ….
Emozioni, risate, ricordi del passato, canzoni che li hanno legati, frammenti di vita troppo presto dimenticati e cestinati, verranno invece rievocati e rivissuti dai due protagonisti. Fino ad arrivare all’evento misterioso e doloroso, di cui la protagonista non vuole parlare, che li ha separati drasticamente. Alla fine i due riusciranno a ritrovarsi? 
E soprattutto, riusciranno ad innamorarsi ancora?
Dialoghi serrati e rivendicazioni sono la forza di questo testo a due, in cui il tono della commedia non cede mai il passo al dolore; sentimenti, ironia, passione, la diffidenza di chi ha tanto amato eppure si sente sconfitto dall’amore, e la disperazione di chi si rende conto che è impossibile riavvolgere il nastro della vita, sono sempre in scena, accanto ai due protagonisti, il cui gioco di domande e risposte conquisterà e coinvolgerà̀ anche il pubblico in sala. Che potrà mettersi alla prova, rispondendo alle stesse domande del test di Aron, che verranno fornite loro ad inizio spettacolo. Perché ci si può sempre innamorare. Ed anche reinnamorarsi.

 

Fabrizio Coniglio
 

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder